EURIBOR

Professionisti al tuo servizio

EURIBOR

8 Gennaio 2018 Informazioni Utili 0

L’Euribor (acronimo di EURInter Bank Offered Rate, tasso interbancario di offerta in euro) è un tasso di riferimento, calcolato giornalmente, che indica il tasso di interesse medio delle transazioni finanziarie in Euro  tra le principali banche europee.

Il suo valore viene fissato dalla media dei tassi interbancari di 57 tra le banche più rappresentative dell’area euro ed è aggiornato giornalmente.
Non c’è un solo tasso Euribor. Vengono infatti definiti tassi per durate di tempo differenti: i più noti sono l’Euribor a 1, 3 e 6 mesi. L’ Euribor varia solamente in funzione della durata del prestito, non dipende dall’ammontare del capitale.

Un altra distinzione, tra i vari tassi, è quella sul divisore 360 o 365, differenza puramente matematica che riguarda la considerazione dell’anno commerciale di 360 giorni (12 mesi da 30 giorni) o quello solare di 365 giorni. Il tasso 360 è più basso di circa 5 centesimi.

L’ Euribor viene utilizzato soprattutto come parametro di indicizzazione dei mutui ipotecari a tasso variabile. L’ Euribor non coincide però con l’effettivo tasso di interesse del mutuo, infatti la banca somma al tasso di riferimento un’ aliquota detta spread, che rappresenta il guadagno dell’istituto di credito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *